VENINI VASO REGINA

Iscriviti subito alla nostra Newsletter e ricevi un Codice Promozionale per il tuo prossimo acquisto.

In offerta!

VENINI VASO REGINA

venini - Art Glass

515.14

Disponibilità Immediata!

VASO VENINI REGINA

RODOLFO DORDONI | 1996

cod: 515.14

CARATTERISTICHE

  • ALTEZZA: 50 cm

  • DIAMETRO: 16 cm

  • PESO UNITARIO: 1,82 kg

OPALINO, DECORO EFFETTO METALLO APPLICATO A CALDO + SABBIATO

760,00 590,00

- +

Lo hai trovato a meno? Contattaci telefonicamente al numero +39 091 586282 o tramite WhatsApp al numero +39 391 3323691

Add to Wishlist


VASO VENINI REGINA

RODOLFO DORDONI | 1996

La raffinata moglie del sovrano, è più bassa ma sempre la più elegante. Le sue forme femminili sono coperte da un manto satinato che richiama eleganza e oro. A completarla, la corona sul capo

Carriera di Paolo Venini

Nel 1921 Venini e Cappellin aprirono una vetreria nelle isole di Murano, lo storico centro di produzione del vetro nella laguna di Venezia, con il nome di Vetri Soffiati Muranesi Cappellin Venini & C. .Con Luigi Ceresa ed Emilio Hochs come investitori, si accordarono per acquistare la vetreria di Murano di Andrea Rioda, recentemente chiusa, assumere i soffiatori dell’ex azienda e mantenere Rioda stesso come direttore tecnico dell’impresa.

I loro piani andarono rapidamente storti, tuttavia, quando Rioda morì prima dell’inizio della produzione. Molti dei principali soffiatori di vetro decampeggiarono per fondare un’azienda concorrente con il nome di Successori Andrea Rioda. Tuttavia, l’impresa fu ugualmente lanciata con successo e prosperò con il supporto dei contatti di distribuzione dei fondatori a Milano. L’azienda ha anche beneficiato di un impegno per l’introduzione di nuovi e moderni concetti di design.

In seguito a controversie, Cappellin si ritirò dallo studio nel 1925, prendendo la maggior parte dei maestri vetrai dell’azienda e lanciando un concorrente. Venini si riorganizza con nuovi soffiatori e, prima come Soffiati Muranesi Venini & C. e poi come Venini & C., raggiungendo una posizione di design leader tra le aziende muranesi.

RODOLFO DORDONI: Si laurea in architettura nel 1979 al Politecnico di Milano e, dopo varie esperienze presso studi di architettura, si dedica all’industrial design e alla individuazione di strategie dell’immagine dal prodotto alla comunicazione. Nel corso di collaborazioni con diverse aziende, in veste di consulente e progettista, ha contemporaneamente realizzato progetti di architettura, allestimenti di mostre manifestazioni e locali pubblici. La sua prima collaborazione con VENINI risale al 1995, con oggetti e lampade.

LA COLLEZIONE: C’erano una volta nella Fornace tre opere di Rodolfo Dordoni. Regali nelle loro vesti di vetro, hanno fatto il giro del mondo.

TECNICA MISTA: È la definizione data all’unione di più tecniche, usate dal maestro per realizzare oggetti in vetro di pregio e dalle caratteristiche particolari: la commistione equilibrata di più lavorazioni dona una personalità forte all’opera e la arricchisce nell’identità.

La nostra azienda

    Questo sito è protetto da reCAPTCHA, il suo utilizzo è soggetto alla
    Privacy Policy e ai
    termini di utilizzo di Google.

    Start typing and press Enter to search

    Shopping Cart

    Nessun prodotto nel carrello.